Tecnologia LED: Risparmiare sulla bolletta della luce e rispettare l’ambiente

Scopri i consigli di Luce e Luce !

In questo periodo si sente sempre più parlare di gestione intelligente dei consumi, sia in un’ottica di risparmio che anche, e non da sottovalutare, di rispetto per l’ambiente. Anche nell’ambito dell’illuminazione esistono degli accorgimenti che permettono di risparmiare sulla bolletta della luce e di essere consumatori consapevoli.

Si stima che circa il 12% dell’energia elettrica consumata da una famiglia derivi dall’impianto di illuminazione

E dunque, quali possono essere gli accorgimenti per alleggerire il costo dell’illuminazione in casa? Eccone alcuni:

  • Gestire l’illuminazione di casa in modo consapevole

Ad esempio, si può partire dal prendere la buona abitudine di spegnere le luci nelle stanze dove non c’è nessuno. Un buon metodo per non dimenticare le luci accese può essere quello di far installare un timer a spegnimento automatico nelle stanze dove si va meno spesso, come uno sgabuzzino o una cantina.

  • Spegnere la televisione o la radio quando non vengono utilizzate, anziché lasciarle in stand-by

In questo caso, si possono installare delle prese a muro con interruttore o, più semplicemente, utilizzare delle ciabatte dotate di interruttore luminoso. Così facendo si evita anche di correre due importanti rischi, che possono minacciare le nostre apparecchiature ovvero un possibile sbalzo di tensione causato da un fulmine e, non meno importante, il surriscaldamento della scheda di alimentazione interna all’ apparecchio

  • Attenzione alla classificazione energetica degli elettrodomestici

Per risparmiare, è consigliabile acquistare elettrodomestici con efficienza A, che spesso costano di più, ma ci consentono di risparmiare nel lungo periodo

  • Altri piccoli accorgimenti possono essere ad esempio: spegnere la televisione in camera prima di dormire, utilizzare la lavatrice a temperature sempre inferiori ai 60 gradi, staccare dalle prese i caricabatterie di telefoni e tablet quando abbiamo finito di ricaricarli

Infine, nell’ottica del risparmio energetico, un ruolo fondamentale è rivestito dalla scelta delle lampadine per illuminare la propria abitazione. In questo caso, consigliamo sempre di scegliere delle lampadine a led.

Quali sono quindi i vantaggi dell’illuminazione a led?

tecnologia_led_luce_luce_parma

  • Il risparmio energetico: le lampadine a led permettono di risparmiare molta energia rispetto alle tradizionali. Secondo una ricerca Eurostar, le famiglie europee potrebbero risparmiare circa 10 euro all’anno per ogni lampadina led da 10 Watt che vada a sostituirne una tradizionale da 60 Watt, considerando un utilizzo giornaliero medio di 3 ore
  • La durata: la durata di una lampadina a led non è nemmeno paragonabile a quella di una normale lampadina. I led, infatti, si esauriscono completamente solo dopo 100.000 ore di utilizzo
  • l’assenza di sostanze inquinanti: i led sono infatti privi di sostanze inquinanti come gli alogenuri metallici e i vapori di sodio. Inoltre, producono zero emissioni di raggi ultravioletti e radiazioni infrarosse
  • il calore immesso: le lampade a led sviluppano il 90% in meno di calore

Ci occupiamo da sempre di illuminazione quindi vi chiediamo: perché non scegliere l’illuminazione a led per la vostra casa?

In sintesi, vi permette di risparmiare con un occhio sempre rivolto anche alla sostenibilità ambientale.

Vieni a trovarci a Parma nel nostro showroom  oppure non esitare a contattarci attraverso l’apposito modulo cliccando qui !

By | 2019-05-14T18:24:49+00:00 maggio 14th, 2019|Consigli, Curiosità|1 Comment

About the Author:

One Comment

  1. […] Tecnologia LED: Risparmiare sulla bolletta della luce e rispettare l’ambiente […]

Leave A Comment