Lighting Design | La luce che disegna il giardino

ILLUMINOTECNICA PER IL TUO GIARDINO

In ambito costruttivo l’illuminazione per esterni viene considerata un elemento secondario: in realtà questa scelta illuminotecnica è importante poiché impatta sul fattore ambientale, quello economico e quello estetico. A livello ambientale perché oggi l’inquinamento luminoso è molto alto, mentre per quanto riguarda gli aspetti economici, sono frequenti gli sprechi di energia luminosa in aree che non ne avrebbero necessità.

Tuttavia, oggi si investe molto su ricerca e sviluppo, riuscendo a proporre soluzioni sempre più volte al risparmio energetico con luce calda, definite da un design minimal-nordic e realizzate in materiali naturali come rame, legno, pietra naturale per un effetto accogliente ed elegante.

Ma come trovare l’illuminazione da esterno che riesca a regalare la giusta atmosfera dove, nelle sere d’estate, il relax e il comfort visivo diventano un must have?

Bisogna innanzitutto considerare che lo scopo di una buona illuminazione consiste nel valorizzare le ombre e le tonalità del giardino e l’architettura della casa stessa: se l’ambiente esterno è disegnato per essere un’estensione del soggiorno, si potrebbe creare un progetto di illuminazione che colleghi interno ed esterno, valorizzando così lo spazio e l’atmosfera durante la sera.

Oltre a ciò, l’illuminotecnica per il giardino contribuisce alla sicurezza, portando luce sul bordo di una piscina, sulla porta d’ingresso o sui marciapiedi.

La differenza sostanziale con la progettazione della luce per interni, è che all’aperto ci sarà bisogno di meno luce. Questo significa che l’illuminazione può essere generalmente più decorativa e meno funzionale, nonostante anche quest’ultimo aspetto risulti fondamentale.

L’aspetto funzionale entra in gioco per illuminare le aree in cui si svolge un’attività specifica, come ad esempio il tavolo della cena oppure l’angolo barbecue: in questo caso deve essere un complemento al design del giardino, permettendone un uso prolungato.

Per questa tipologia di utilizzo le lampade più consigliate sono ad esempio le lampade a muro: si parla di fornire luce con elementi di design da parete esterna, dove ci sono delle tettoie e quindi muri. Un altro esempio del light design funzionale da esterni sono i paletti luminosi, ideali per delimitare vialetti d’accesso, la prima zona che notano i visitatori.

Anche i fari da esterni sono un ottimo strumento per supportare l’illuminazione funzionale e aiutare a mettere in sicurezza l’edificio. Si consigliano fari a Led che permettono di ottenere risparmio energetico ma con una luce potente.

Un’ultima tipologia più particolare sono le strisce LED, che ben si adattano all’architettura moderna e minimal delle abitazioni, permettendo di sottolineare di luce soffusa ed elegante scale e ringhiere.

Tuttavia nei giardini privati di case, ville, residence ed attività turistiche non può non esserci anche l’illuminazione decorativa per mettere in risalto dei punti specifici: un albero, una caratteristica architettonica, una statua. Le lampade a terra e le lampade segnapasso sono esempi che aiutano ad abbellire la casa e a creare un ambiente gradevole, spesso aumentando anche il valore dell’immobile.

Si consiglia l’utilizzo di lampade e faretti progettati specificamente per l’uso esterno, che abbiamo un grado di protezione (IP) per resistere all’umidità, ai raggi UV e a diversi fattori ambientali. In zone marittime e dal clima più umido, sono consigliati infatti impianti in acciaio, mentre, per le altre, materiali come alluminio e policarbonato possono bastare per offrire una buona resa. Su questi aspetti esiste una normativa italiana (la CEI 70-I) che regola i livelli di protezione che devono avere gli involucri degli impianti elettrici.

Che sia da incasso o da montaggio a superficie, la parola d’ordine è comunque LED: le lampade led per esterno sono pratiche, ecologiche ed efficienti dal punto di vista energetico, soprattutto per aree che richiedono illuminazione continua per un tempo molto prolungato.

Con la diffusione delle lampade a Led da giardino, il prossimo passo del light design per esterni è controllare la luce in modo smart. Far comunicare luminosità e sensori con altri strumenti come ad esempio il cellulare è il nuovo vero trend, massimizzando il risparmio energetico, l’efficienza, l’organizzazione e la sicurezza.

Vuoi scoprire di più sull’illuminotecnica per esterni? Vuoi che la tua casa o la tua azienda si differenzino anche di notte?

Scopri tutte le soluzioni proposte su Luce e Luce Parma e vieni a trovarci nel nostro showroom!

By | 2019-07-11T12:19:05+00:00 luglio 11th, 2019|Consigli, Curiosità|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment